I tablet Mediacom sono dei prodotti cinesi e in termini di materiali a volte lasciano alcune perplessità. Ma cosa fare nel momento in cui non si accende più? Ecco quali sono le cause e tutte le possibilità per risolvere il problema.

Tablet Mediacom non si accende – Cosa fare

I tablet Mediacom sono di costruzione cinese in fascia basso costo, per questo motivo si può incorrere a volte in performance non accurate come i modelli che hanno un costo maggiore e impiego di soluzioni differenti. Nonostante questa premessa, il prodotto – secondo la maggior parte degli utilizzatori – è buono collocandosi nella lista dei più venduti in Italia.

Ma se si è bloccato cosa bisogna fare per ripristinarlo? Un reset è nella maggior parte dei casi la soluzione più ovvia e corretta insieme a quella di rivolgersi ad un tecnico specializzato. Prima di ricorrere ad un professionista del settore si può provare a vedere se con semplici manovre tutto può andare a posto.

Soluzione Uno

La prima soluzione è la più facile ed intuitiva, infatti questo tablet presenta un foro per fare un reset semplice e veloce. Prima cosa da fare è prendere il tablet e guardare se sui bordi laterali oppure sul retro sia presente un foro. Una volta individuato basterà prendere un ago, infilarlo dentro il foro e premere per circa 5 secondi. Una volta che la pressione verrà allentata si può accendere nuovamente il tablet.

Soluzione Due

Se nonostante questa pressione il tablet continua a non accendersi, allora mentre è ancora spento provare a tenere premuto il tasto power insieme al volume in giù. Una volta fatta questa procedura dopo 5 secondi togliere prima il dito dal tasto power e poi dal tasto volume giù: il Tablet dovrebbe entrare nella modalità Recovery Mode. La procedura ora richiede di spostarsi con i tasti del volume e poi con il tasto power per:

  • Wipe Reset oppure Wipe Data
  • Factory Data oppure Factory Reset.

Dopo aver fatto tutto spegnere e riaccendere.

Soluzione Tre

Questa è una delle soluzioni professionali che vengono indicate dai tecnici. Il consiglio – se si arriva a questo punto – è quello di far intervenire un professionista del settore. In caso contrario procedere nel seguente ordine:

  • Tenere premuto il tasto di accensione per alcuni secondi sincerandosi che sia tutto spento
  • Premere ora il tasto Power e poi il tasto volume in Su quando appare il logo sullo schermo.
  • Se appare il menù di avvio allora procedere con la scelta della modalità di recupero sempre con l’ausilio del tasto volume in su per muoversi correttamente
  • Andare sino alla sezione Cancella Dati – Ripristino impostazioni di fabbrica sempre con l’aiuto dei due tasti principali
  • Poi selezionare Yes – Delete All e poi Reboot System now

Nella maggior parte dei casi queste tre soluzioni dovrebbero essere ottimali per ripristinare il tablet ma alle condizioni primarie. Questo significa – come accade per gli smartphone – di non avere più a disposizione alcune cartelle se non si sono fatti gli opportuni salvataggi. Come fare? Il consiglio primario è quello di provare la soluzione uno e poi rivolgersi al tecnico specializzato che potrà risolvere il problema, salvare i dati e comunicare come procedere senza creare alcun disagio.