Se il modem WiFi Tim non si connette cosa è possibile fare? Vediamo insieme quali possono essere le cause di questo disagio e le possibili soluzioni, senza andare nel panico ancora prima di valutare la situazione.

Modem WiFi Tim – Che cos’è

Prima di capire cosa fare se non si connette è bene spiegare che cosa sia questo modem WiFi Tim e il suo funzionamento. Di norma questi prodotti vengono distribuiti nel momento in cui si sottoscrive un contratto per la linea ADSL in casa con abbonamento a internet. Di solito si parla di modelli ADSL2 in grado di andare in contro a quelle che sono oggi le velocità massime della fibra con trasmissione a 24 Mega e oltre.

Naturalmente ci sono tantissime offerte ad oggi di Tim che vanno incontro a qualsiasi necessità di connessione, dalla basica sino alla business per avere un chiaro e ricco ventaglio di tutte le sue proposte (che si aggiornano di mese in mese, continuamente).

I modem sono dotati di porte Ethernet che danno la possibilità di collegarlo direttamente ad una porta, poi ci sono una o più porte USB che danno la possibilità di collegare un Personal Computer fisso o mobile, stampante per un utilizzo completo di tutti i dispositivi che si presentano in rete locale.

Cosa si trova dentro la confezione? In linea generale oltre al dispositivo si trova anche il cavo ethernet, il cavo telefonico, l’alimentatore, filtro per presa e un manuale con tutte le istruzioni sul quanto richiesto.

Quando si deve utilizzare ci sono due possibilità, ovvero chiamare un professionista del settore oppure procedere in autonomia. Prima cosa da fare è verificare che il dispositivo funzioni. La procedura più corretta è la seguente:

  • Collegare il suo alimentatore e poi inserirlo all’interno della presa corrente
  • Accendere grazie al tasto Power che è ben visibile
  • Attendere qualche secondo e verificare che ci sia una spia luminosa che dia conferma del suo funzionamento
  • Secondo passaggio inserire il cavo telefonico nella presa a muro sempre seguendo le istruzioni del manuale
  • A questo punto tutti i dispositivi dovranno essere collegati a questo modem, con soluzione tramite WiFi o su fisso utilizzando i vari cavi in possesso
  • Per quanto riguarda ID e Password vengono fornite insieme al modem stesso.

Modem WiFi Tim – Non si connette

Nonostante tutte le manovre che sono state svolte e anche la lettura del manuale di istruzioni, il modem WiFi Tim non si connette? A questo punto si può procedere con la soluzione basica che prevede di spegnere e riaccendere il modem. Una volta spento aspettare 10 minuti prima della sua accensione.

Se anche questo metodo non porta alla sua connessione allora si potrà accedere ai vari forum per chiedere consiglio agli altri utenti, che potrebbero aver riscontrato i medesimi problemi.

Sarebbe bene a questo punto accedere alla propria area riservata di Tim e chiedere aiuto ad un operatore via chat, segnalando il tipo di problematica e aprendo una segnalazione. Il primo operatore a disposizione supporterà l’utente in tutti i passaggi.

Per chi invece desidera parlare con qualcuno direttamente, allora basterà comporre il call center Tim dedicato al 187 premendo 2 al fine di ricevere l’opportuna assistenza tecnica.