“Adoro vedere una donna che indossa gli orecchini. Donano un incantevole tocco finale.” Questo confidava Christian Dior nel suo Piccolo Dizionario della Moda, e a ben ragione: tra tutti gli accessori femminili, gli orecchini sono i più amati, proprio per la loro capacità di illuminare il viso, aggiungere un tocco di colore e dare un certo carattere al look.

In base all’effetto finale che si vuole ottenere, esistono tantissimi tipi di orecchini diversi: tra i modelli più amati, però, spicca sempre l’orecchino di perla, un vero must del bon ton e il simbolo dell’eleganza per eccellenza.

Ultimamente si sono visti sempre più spesso un modello particolare di questo tipo di orecchini: sono gli orecchini a doppia perla, una deliziosa rivisitazione contemporanea di un grande classico, deliziosi e perfetti per ogni occasione.

L’origine degli orecchini a doppia perla

Si vedono sempre di più, nelle vetrine dei negozi anche di bigiotteria, gli orecchini a doppia perla, ovvero quel modello che ha una perla sia nella parte frontale che nella parte posteriore del gioiello. Non molti sanno, però, che il modello originale è stato lanciato dal brand Dior: si chiamano Mise en Dior, e hanno avuto come testimonial d’eccezione per la campagna di lancio l’attrice Jennifer Lawrence.

Come tutte le idee apparentemente più semplici, anche questo modello di orecchino ha qualcosa di geniale: studiato dalla jewlery designer della Maison Camille Miceli, infatti, il Mise en Dior propone due sfere di dimensioni diverse che danno al prezioso gioiello un sapore tribal-chic.

La sfera più piccola è bene in vista sul fronte del lobo, mentre la più grande è posteriore, e spunta con delicatezza da dietro l’orecchio. Un contrasto di volumi che rende questo accessorio un vero passpartout, grazie anche alla varietà di combinazioni di colori delle due sfere.

Le perle, infatti, possono essere del classico bianco, ma esistono modelli anche in vetro e resina che permettono di spaziare cromaticamente e di proporre versioni color verde giada, rosa opaline, blu zaffiro, e persino modelli con perle in versione bicolor.

Orecchini doppia perla: quanto costano e dove acquistarli

Il prezzo degli orecchini doppia perla varia di molto in base al modello scelto e al brand da cui si acquista: se volete gli originali Mise en Dior il costo non sarà certo economico, essendo Dior una marca di lusso.

Il modello classico con le perle bianche o in diversi colori costa 280 euro, mentre se si sceglie un modello con piccole lavorazioni o con l’inserimento di diamanti e altre pietre preziose, il prezzo sale e si può spendere dai 400 ai 600 euro. Tutte le tipologie sono disponibili sia sul sito internet ufficiale di Dior, sia negli store del brand, presenti in ogni grande città.

Se invece amate questo tipo di orecchini, ma non avete possibilità di spendere così tanto, niente paura: marche di gioielleria famosi ne hanno realizzato delle versioni più economiche, ma ugualmente deliziose.

Oppure si può sempre ricorrere allo shopping online. Il luogo migliore dove trovare orecchini a doppia perla di buona qualità è sicuramente Etsy, il portale dello shopping artigianale: qui si possono trovare dei bellissimi modelli realizzati a mano, acquistabili anche a meno di 100 euro.