Se volete equipaggiare al meglio la vostra auto e darle uno sprint in più, sono perfetti per lo scopo gli ammortizzatori, una parte fondamentale della macchina che serve smorzare le irregolarità della strada, dare maggior comfort sia ai passeggeri sia al guidatore, che sente meglio i cambi di direzione, e per tenere più stabile l’auto, in particolare in curva e in frenata.

Si capisce, quindi, come sia fondamentale scegliere degli ammortizzatori di buon livello, e a questo scopo non c’è una marca migliore della Bilstein, una vera leader in questo campo e conosciuta anche per fabbricare sospensioni e altri tipi di componenti per auto.

Nata nel 1873 in Germania, si è fatta un nome grazie alla sua collaborazione con Mercedes e per essere diventata fornitore del campionato NASCAR, delle 24 Ore di Le Mans e Daytona e del campionato tedesco DTM. Oggi fa parte dell’universo ThyssenKrupp, un’unione che ha innalzato ancora di più l’affidabilità e la competenza di questo brand tedesco.

Ammortizzatori Bilstein la guida normale

Esistono diversi tipi di ammortizzatori prodotti dalla Bilstein, ma i più diffusi sono quelli adatti alla guida su strada normale. Si dividono, nello specifico, in due categorie:

  • Bilstein B6 è il tipo più adatto alla guida sportiva, o alle auto con baricentro alto come i Suv, perché è un ammortizzatore monotubo a gas, in grado di migliorare la prestazione di tutto il sistema delle sospensioni. Prezzo: 200-400 euro.
  • Bilstein B8 sono ancora più sportivi e ancora più performanti, progettati proprio per essere inseriti in un assetto di alta qualità. Disponibili sia nella versione monotubo che in quella doppio tubo, è ideale associarli a un kit di sospensioni sportive e molle ribassate, per avere prestazioni ancora maggiori. Prezzo: 140-250 euro.

Ammortizzatori Bilstein per la guida off-road

La Bilstein è specializzata anche in ammortizzatori eccellenti per la guida fuori strada. Tra i migliori modelli segnaliamo:

  • Bilstein B6 4600, in grado di stabilire eccellenti condizioni di stabilità anche nelle situazioni più estreme e ideali per essere montati su Suv e autocarri leggeri. Prezzo: 80-250 euro.
  • Bilstein B8 5100 Ride Height Adjustable, ideali per Suv e fuoristrada perché offrono prestazioni costanti in tutte le condizioni. Prezzo: 80-150 euro.
  • Bilstein B8 8125, perfetti per chi vuole cimentarsi nelle condizioni più estreme. Prezzi: 300-420 euro.

Ammortizzatori Bilstein per sostituzione

Se invece avete un’auto vecchia e volete rinnovare gli ammortizzatori, i migliori che potete installare i Bilstein B4. Questo modello è un punto di riferimento nel campo degli ammortizzatori a gas e sono presenti su molte auto: questo perché garantiscono un’esperienza di guida ottimale e una situazione di totale sicurezza.

Il potere ammortizzante dei B4, infatti, è costante in qualsiasi condizione e consente alle prestazioni di essere sempre al massimo, grazie a una tecnologia che gli permette di adattarsi al veicolo sia alle condizioni della strada. Disponibili sia monotubo che in versione doppio tubo, i B4 hanno un prezzo tra i 120 e i 350 euro. In alternativa, per una fascia di prezzo inferiore, si possono scegliere i Bilstein B2, degli ammortizzatori a doppio tubo che sono perfetti per auto di vecchia fabbricazione (prezzo: 60-120 euro).