Cosa cucinare come secondo di carne?

Volete cucinare un buon secondo di carne, ma non avete delle idee? Ecco qua qualche semplice ricetta che vi permetterà di fare una bella figura con tutta la famiglia. Ricette semplici e gustose con i migliori tagli di carne rossa e bianca per stupire gli ospiti.

Vi proponiamo tre ricette per tutta la famiglia: una classica a base di filetto, amato dai grandi esperti di carne; una a base di scaloppine, che sono adorate da tutta la famiglia, e poi le classiche fettine alla pizzaiola.

  • Filetto all’aceto balsamico. Un grande classico per gli amanti della carne; il filetto è il taglio più nobile e pregiato. Va tagliato alto almeno 4-5 cm o potrebbe cuocersi troppo e diventare duro.
    Quello che vi serve è 200 grammi di filetto di manzo, farina quanto basta, 100 ml di aceto balsamico, sale e burro quanto bastano.
    Mettete la noce di burro nel tegame, fate sciogliere a fuoco alto. Infarinate il filetto sui due lati e mettetelo a cuocere a fuoco dio alto. Lasciate cuocere 3 minuti circa per lato, mettetelo in un piatto al caldo. Nel tegame versate l’aceto e fatelo restringere. Quindi rimettete il filetto in padella, fatelo insaporire per un minuto avendo cura di tenere la fiamma bassa.
    Servite con patate o altro contorno.
  • Scaloppine al limone. Un classico della cucina a base di pollo, sono davvero molto saporite, gustose e con un sapore fresco. Sono velocissime e semplici da preparare. Prendete 600 grammi di carne di vitello a fettine sottili, farina quanto basta, olio extra vergine, sale, un limone.
    Passate le fettine nella farina e quindi mettete nel tegame a rosolare qualche cucchiaio di olio extra vergine. Aggiungete anche le fettine. Quando le scaloppine hanno un colore dorato, aggiungete anche il succo del limone, con qualche goccia di acqua a diluirlo. Cuocete  fuoco medio fin quando il limone sarà evaporato e salate a fine cottura.
  • Carne alla pizzaiola. Un altro piatto tradizionale molto gustoso a base di fettine di vitellone.
    Vi servono 400 grammi di fettine di vitellone, sottili: aglio, origano, olio extra vergine di oliva, sale e pepe e 250 ml di salsa di pomodoro.
    Fate dorare l’aglio e l’aglio nel tegame, quindi togliete l’aglio ed unite il pomodoro. Cuocete per 15 minuti insaporendo con sale, pepe, origano.
    Spostate il sugo al lato della pentola, e metteteci sopra le fettine. Fatele cuocere da entrambi i lati quindi copritele con la salsa di pomodoro finendo ci cuocerle. Servire ben caldo.