Si può vincere in borsa?

borsa

Continuiamo ad occuparci di economia e cerchiamo di rispondere ad una domanda che accomuna molti di noi: al giorno d’oggi è ancora possibile vincere in borsa? Ormai vediamo che i mercati finanziari sono sempre più volatili, che si fa sempre più fatica a tenersi a galla con la crisi della Grecia e le tensioni internazionali sul petrolio… insomma come può, un piccolo trader, riuscire a portare a casa un guadagno in un contesto così complesso?

Giocare in borsa: alcune strategie

La prima cosa da prendere in considerazione è che si può ancora giocare in borsa con discreti risultati. La prima regola è quella che ogni trader dovrebbe sempre seguire: non mettersi mai contro il mercato. In sostanza anche se il buon senso ti direbbe che in un determinato momento non ha senso un rialzo dei mercati non devi mai, per nessun motivo, scommettere contro il mercato.

Molto meglio aprire delle piccole posizioni e seguire il mercato stando pronto ad uscirne, oppur investendo solo sul brevissimo periodo con operazioni mordi e fuggi da aprire e chiudere in giornata. in questo modo si evita di rimanere esposti e si limitano le possibilità di generare delle perdite.

Se vuoi approfondire il discorso e vuoi studiare un percorso professionale consiglio di leggere gli approfondimenti gratuiti che puoi trovare su questo sito web: https://www.comegiocareborsa.com/ .

Come scegliere il broker

Ovviamente anche il broker riveste un ruolo determinante nel percorso di un trader che voglia giocare in borsa in maniera davvero efficace. Un passo importante da compiere è quello legato alla regolamentazione: bisogna sempre scegliere un broker che sia autorizzato da un organo di vigilanza italiano o europeo (come la Consobo o la Cysec) e che operi nel pieno rispetto della normativa Mifid.

Questi aspetti sono determinanti perchè ti garantiscono un livello standard di qualità ineccepibile e, perchè, solo in questo modo sarà possibile effettuare dei depositi che siano davvero sicuri al 100%. Infine è bene precisare che il broker deve essere sempre il più possibile specializzato nel tuo settore di competenza: se sei solito operare sul forex meglio scegliere un broker dedicato, così come se operi sulle opzioni binarie  o sugli indici finanziari. Una scelta che non mancherà di ripagare, nel tempo, grazie alle migliori performance che otterrai sui mercati.