Agopuntura, il top della medicina alternativa

agopunturaL’agopuntura è una delle più remote tecniche della medicina tradizionale cinese, attraverso l’uso di aghi, infissi e sapientemente manipolati,si cerca di stimolare particolari aree del corpo, allo scopo di riequilibrare i flussi energetici, per ristabilire il benessere psico-fisico della persona.

Secondo la medicina cinese, il nostro corpo è un grande generatore di energia, ed è su di questa che si esercita una stimolazione sia manuale che elettrica, per raggiungere l’equilibrio ideale in grado di generare lo stato perfetto di salute.

Particolarità sull’Agopuntura

Questa tecnica terapeutica, nata in Cina , circa 5000 anni fa, consiste in piccoli e sottili aghi lasciati in posa per un tempo variabile, che va dai 20 ai 30 minuti, non viene iniettato nulla, in quanto così il nostro corpo è stimolato a mettere in atto alcuni meccanismi naturali di cura e guarigione.

I principali benefici che si traggono sono :

– Antalgico,
– Antinfiammatorio,
– Regolazione Neuro – endocrina, favorendo l’analgesi, infatti favorisce la secrezione di Dinorfine, producendo così un effetto analgesico, che inizia in modo veloce e raggiunge il massimo in pochi minuti.

L’Agopuntura, agisce favorendo il rilascio di Adenosina, nelle parti interessate, che entra in relazione con i segnali di dolore trasmessi dal cervello.

Molti sono gli studi condotti negli anni, ma quasi tutti gli scienziati sono d’accordo nel dire che l’agopuntura mira a stimolare alcune fibre nervose, che intervengono sulle sensazioni dolorose, attenuandole, in alcuni casi facendole sparire. Studi americani hanno asserito che i risultati ottenuti, per alcune patologie, sono di gran lunga superiori a quelli avuti con le terapie standard tradizionali.