Cosa c’è di più rilassante di una giornata passata nel completo e puro relax? E cosa c’è di più rilassante di una giornata alla SPA, ma anche semplicemente in una sauna? Se anche voi non rinuncereste mai e per niente al mondo al vostro piccolo angolo di rilassamento tramite questa antica pratica originaria della Finlandia, saprete bene quanto è importante trovare il luogo giusto e l’atmosfera giusta per godersela appieno. In ogni città troviamo almeno un paio di centri benessere che offrono questo servizio, ma dove poter andare a fare una sauna a Mestre? Ecco i principali centri benessere cui rivolgersi.

Sauna Mestre: dove andare per passare un pomeriggio di totale relax

Come ogni grande città che si rispetti, anche a Mestre la sauna è un must. Le strutture e i centri benessere in cui trovare questo tipico ambiente finlandese sono diversi, e alcuni sono piuttosto peculiari. Parliamo per esempio della sauna che si può visitare all’interno del Metrò Venezia Club, facente parte dell’associazione ARCO (Associazione Ricreativa Circoli Omosessuali). L’ingresso è riservato ai soci e permette di usufruire non solo della sauna finlandese, ma anche di un bagno turco, vasca idromassaggio solarium, massaggi e stuzzichini e cocktail presso il lounge bar.

Con ben due centri, anche Estetica 45G offre l’esperienza della sauna a Mestre. Qui potrete trovare addirittura due tipi diversi di sauna: finlandese e moderna. Se infatti la sauna finlandese “classica” prevede l’utilizzo del vapore acqueo (magari con aggiunta di oli essenziali o, per un’esperienza ancora più autentica, delle frasche di betulla), quella moderna sfrutta una tecnologia diversa. La temperatura all’interno della biosauna (questo il nome della versione moderna) è inferiore rispetto a quella classica (55° gradi massimi contro gli 80° di quella finlandese) e una maggiore umidità. Si configura quindi come una via di mezzo tra il bagno turco e la sauna classica, e quindi da provare assolutamente!

Infine, segnaliamo Il Circuito della Salute Più, un gruppo di strutture sanitarie presenti sul territorio da più di 45 anni. Qui, oltre alle prestazioni poliambulatoriali, potrete usufruire di percorsi benessere, relax e “remise-en-forme”, con sauna, hammam (bagno turco) e percorso Kneipp.

Benefici e caratteristiche della sauna finlandese

Nel caso in cui aveste bisogno di un ulteriore motivo per concedervi un po’ di meritato riposo e tempo per coccolarvi, dovreste sapere che la sauna finlandese presenta diversi benefici. Bastano infatti una decina di minuti nella sauna, idealmente intervallati da bagni con acqua fresca (ancora meglio se con del ghiaccio) per ottenere un significativo miglioramento della pressione e della circolazione sanguigna. Di conseguenza, ne beneficiano anche il sistema immunitario, rafforzandosi, e il metabolismo.

Inoltre, qualche minuto all’interno della sauna finlandese è caldamente consigliato specialmente al termine dell’attività sportiva. Il calore aiuta infatti a rilassare i muscoli e quindi a evitare i fastidiosi dolori e fastidi post-allenamento. Infine, la sauna fa bene alla pelle: sudando eliminiamo le tossine e tutto lo smog e le impurità che ostruiscono i pori della pelle. Il risultato? Una pelle morbida, liscia e raggiante.