L’arrivo della stagione estiva apre le porte alle rivisitazioni di un dessert super classico, ossia la cheesecake, in questo caso abbinata alla frutta. La cheesecake mini al melone si dimostra ideale per ogni occasione e ricorrenza, ma anche pratica grazie alla porzione monodose.

L’arrivo del caldo può essere contrastato golosamente soprattutto a tavola, unendo il melone di stagione alla cremosità della cheesecake. Per scoprire gli ingredienti e gli step necessari alla realizzazione della cheesecake mini al melone non resta che proseguire la lettura ai paragrafi successivi.

Ingredienti per 4 monoporzioni

Per andare a realizzare 4 monoporzioni di cheesecake mini al melone occorrono: 150 grammi di biscotti al caco; mezza scorza di limone; 60 grammi di burro; 150 grammi di melone; 125 grammi di ricotta vaccina; 100 grammi di panna fresca liquida; 35 grammi di zucchero a velo; 125 grammi di formaggio fresco di tipologia spalmabile; 7 grammi di gelatina in fogli. Per la preparazione della coulis occorrono: 200 grammi di melone; 40 grammi di zucchero di canna; 10 grammi di burro e mezza scorza di limone non trattato.

Procedimento da seguire

Per la preparazione della cheesecake mini al melone si deve partire dalla base biscottata. I frollini al cacao devono essere frullati all’interno di un mixer, aromatizzati con la scorza di mezzo limone e trasferiti successivamente in una ciotola. A questo punto si può aggiungere anche il burro fuso e trasferire il tutto in quattro coppapasta monoporzione.

La base della cheesecake mini al melone dovrà riposare in frigorifero per almeno 1 ora. Nel frattempo si può provvedere alla pulizia e al taglio del melone a cubetti, diviso in due ciotole rispettivamente da 150 grammi e 200 grammi. Per realizzare la coulis si deve aggiungere ai 200 grammi di melone la scorza di limone e 15 grammi di zucchero di canna. All’interno di una padella si deve far sciogliere il burro, unire il resto dello zucchero di canna il melone.

Il coulis dovrà cuocere per circa 15/20 minuti ed essere successivamente passato al colino. In un’altra ciotola si devono inserire i 7 grammi di gelatina in acqua fredda per circa 10 minuti, scaldando metà dose di panna liquida all’interno di un pentolino. La gelatina deve essere aggiunta alla panna mescolando il tutto per evitare la formazione di grumi.

In una terrina si possono quindi unire la ricotta vaccina e il formaggio spalmabile formando la crema per la cheesecake mini al melone. Al composto si deve aggiungere lo zucchero a velo, mescolando il tutto con una frusta elettrica insieme alla gelatina e alla panna.

Al termine della preparazione si devono aggiungere i cubetti di melone e andare a farcire ogni coppapasta. Le monoporzioni dovranno rassodare in frigorifero per 4 ore prima di essere servite ricoperte in superficie con la coulis.