Come creare un sito di ecommerce in WordPress gratis

Tutti coloro che possiedono un negozio per cercare di vendere i propri prodotti potrebbero intraprendere la strada dell’ecommerce, in modo tale da aumentare i propri profitti e anche il numero dei propri clienti. A volte, però, intraprendere la strada dell’ecommerce non è così semplice come si può inizialmente pensare.

Uno dei metodi per entrare a fare parte del mondo dell’ecommerce è creare un sito utilizzando WordPress e Woocommerce. Quest’ultimo non è altro che un plug-in totalmente gratuito in grado di far diventare il sito creato con WordPress un vero e proprio ecommerce con tutte le funzioni necessarie per la vendita online.

Per utilizzare questo plug-in è però necessario partire da un presupposto: prima di usare Woocommerce deve essere già online un sito creato con WordPress. Senza di esso, il plug-in non può essere usato.

Fatta questa doverosa premessa, andiamo dunque a vedere come procedere per l’installazione di Woocommerce. Nella sezione “Plugin” presente nella parte sinistra WordPress fare clic su “Aggiungi Nuovo”. A questo punto inserire il termine “Woocommerce” nella barra di ricerca che apparirà in seguito. Cliccando poi su “Installa adesso” partirà il download del plug-in che poi dovrà anche essere attivato.

Ovviamente il procedimento non è finito qui. Una volta installato e attivato il plug-in, verrà chiesto anche di installare le pagine di “Woocommerce”, che saranno una parte fondamentale per il negozio online che si sta creando. Le pagine che verranno installate saranno: Shop (dove in pratica verranno visualizzati tutti i prodotti in vendita), Cart (che è la pagina del carrello, ovvero dove appariranno i prodotti selezionati dall’utente), Check Out (la pagina dove il cliente confermerà e pagherà l’ordine) e infine My Account (la pagina dove si potranno visualizzare tutti i dati e le informazioni del cliente). Cliccando su “Installa Woocommerce pages” si darà l’ok per la creazione di queste pagine.

Arrivati a questo punto, il passaggio successivo sarà quello di configurare il plug-in. Nella parte sinistra di WordPress appariranno due nuove sezioni: una è “Prodotti” e l’altra è “Woocommerce”. Facendo clic sulla seconda voce, si aprirà un altro menù in cui si avrà la possibilità di modificare le impostazioni. Ora si potrà inserire la sede del negozio, a quali stati si decide di vendere i prodotti, la valuta da visualizzare sul negozio e molto altro ancora.

Dopo aver modificato tutte le impostazioni necessarie sarà il momento di aggiungere un nuovo prodotto. Cliccando sulla voce “Prodotti” descritta in precedenza si potrà aggiungere un prodotto da vendere nel negozio attraverso il pulsante “Aggiungi Prodotti”. Si tratta di un procedimento abbastanza semplice, a cui però si dovrà fare attenzione ad alcuni passaggi, come ad esempio inserire il prezzo dell’articolo, la quantità messa a disposizione e molte informazioni necessarie.

Prima di mettere il sito online è consigliabile fare un acquisto di prova giusto per verificare che tutto funzioni nel migliore dei modi senza particolari problemi. Se tutto dovesse andare liscio, allora il vostro sito di ecommerce creato con WordPress e Woocommerce è pronto per essere lanciato online.