Per aiutare gli allenamenti, quando essi diventano pesanti, agonistici oppure intensi, ci sono molti integratori che possono dare dei sostegni, ma occorre conoscerli. Gli integratori sono vitamine, acidi, proteine e Sali minerali che spesso si assumono senza conoscerne le caratteristiche. Purtroppo è un dato di fatto, tante persone, specialmente i giovani, ingoiano di tutto perché viene usato dallo sportivo del momento. Altri invece si affidano a qualche consiglio dato dagli amici che non ne sanno assolutamente nulla.

Un integratore che è molto comune e largamente usato, è l’Acetil Carnitina. Vediamo che esso è usato perfino in ambito farmaceutico, ma sempre consigliato in base a determinate caratteristiche del paziente.

Perché e quando assumere l’Acetil Carnitina

La Acetil Carnitina si usa per diversi impieghi. Iniziamo con il dire che esso aiuta ad avere ottimi effetti sul metabolismo, riattivandolo. Per questo è consigliato per tutti coloro che hanno intenzione di dimagrire. Una dieta viene sostenuta da questo integratore. Praticamente è in grado di smaltire e bruciare prima i grassi, ma naturalmente esso deve venire usato quando si pratica sport.

Facciamo comunque il punto in cui è preferibile che ci sia poi un’assunzione di questo Acetil Carnitina quando si effettuano:

  • Diete
  • Sport intenso
  • Allenamenti pre-gara
  • Sostegno del ritmo di allenamento sportivo quotidiano

Si usa poi in ambito medico e farmaceutico. Infatti l’Acetil Carnitina è perfetto per migliorare la memoria e ridurre gli effetti di malattie neurodegenerative. Quest’ultime possono avere bisogno di una diversità di assunzione di grammi prescritta dal medico.

Meglio prima o dopo l’allenamento

Assumere l’Acetil Carnitina vuol dire integrare l’organismo. Per coloro che si allenano 3 volte a settimana, quindi non sono assolutamente degli sportivi agonistici oppure professionali, meglio prenderla prima di fare un allenamento, almeno un’ora prima. Mentre per gli sportivi che si allenano tutti i giorni, anche se non sono sportivi hanno questa regola da seguire, allora la possono assumere tutti i giorni, meglio dopo due ore lontane dai pasti.

Per farla assorbire prima, ci deve essere una buona idratazione, bere tanto, quando si assumono degli integratori è il consiglio da seguire sempre.

L-cartina e Acetil L carnitina, differenze

Esistono due tipologie di Acetil Carnitina, cioè la L-Carnitina e la Acetil L carnitina. Sono diverse perché la prima viene assorbita prima dall’organismo perché salta un passaggio chimico per metabolizzarla. Consigliata per coloro che si allenano in palestra. Ha un effetto immediato, ma non si deve mai abusare della grammatura assunta.

La Acetil L invece è a lento rilascio. Assorbita più lentamente ha un effetto più lungo nel tempo.