Un rapporto a due si nutre di dialogo, di condivisione e di comprensione: tre elementi che non possono mai mancare affinché le fondamenta risultino solide.

Tuttavia, l’aspetto più importante è soprattutto quello legato al desiderio, in assenza del quale il rapporto è spesso destinato a naufragare. Affinché il legame con il partner risulti soddisfacente, dunque, è bene prendersi cura anche della sfera intima, mettendo in atto tutto ciò che serve per risvegliare l’intesa di coppia.

Rapporto di coppia: l’importanza di vivacizzare l’intimità

Il desiderio è l’elemento che non manca mai nei primi anni di relazione. La passione iniziale aiuta a conquistare un certo grado di complicità nel rapporto con il partner, alimentando per moltissimo tempo la cosiddetta fiamma del desiderio. Con il tempo, però, la routine prende il sopravvento e la noia tende a mettere in secondo piano questo importantissimo aspetto della vita a due.

Tuttavia, è innegabile che ritrovare il feeling intimo è la chiave per recuperare la complicità nel rapporto di coppia, e il modo migliore per farlo è investire tempo ed energia per entrare nuovamente in relazione con l’altro. La soluzione, in questo caso, è provare a lasciarsi andare e fare spazio a quella parte di intimità inespressa che tende spesso a restare in disparte.

Il primo passo può essere la riscoperta della passione tramite la condivisione di esperienze mai provate prima, ad esempio provando a enfatizzare l’aspetto ludico del rapporto. All’occorrenza, è possibile adoperare anche oggetti del piacere, che possono aiutare a contrastare la routine portando un pizzico di vivacità sotto le lenzuola.

Se l’idea di procurarsi giochi erotici crea imbarazzo, niente paura: sul sito di Yspot è possibile acquistare ottimi sex toys comodamente online e riceverli a casa con un packaging anonimo e discreto.

Riscoprire la passione tramite la seduzione

Quando si parla di sessualità, spesso ci si concentra soprattutto sull’aspetto fisico del desiderio, ignorando quanta importanza possa avere sulla sfera intima la seduzione.

L’erotismo, infatti, affonda le sue radici in un dualismo tra corpo e mente, un complesso spesso molto delicato in cui l’aspetto emozionale ha quasi sempre il ruolo predominante. Per questo, quando l’intesa intima manca, è possibile recuperare la complicità con il partner anche fuori dalla camera da letto, magari dando vita a un semplice gioco di sguardi, a un’allusione intrigante o a un tocco di discreta seduzione mentale.

La complicità passa inoltre per quelle piccole attività che possono contribuire a riaccendere la libido; attività come il sexting, ad esempio, che permette di coinvolgere il partner in uno scambio di sms intriganti o in una telefonata sensuale, magari mentre si è in pausa dal lavoro oppure a casa, in due camere diverse. Quella offerta dal mondo virtuale è infatti una risorsa molto importante per risvegliare le fantasie erotiche nelle coppie ormai consolidate e per provare a tenere viva la fiamma del desiderio anche nel bel mezzo della classica routine.

Sì al desiderio, ma senza fretta

A volte l’ostacolo più grande alla riscoperta della passione è la fretta che, oltre a non aiutare a vivere il rapporto di coppia serenamente, nel tempo finisce per non dare spazio al piacere di entrambi.

Per arginare dunque quella parabola discendente chiamata calo del desiderio è fondamentale creare l’atmosfera giusta e prendersi cura del partner, evitando quei rapporti veloci o abitudinari che non lasciano spazio alla sperimentazione.

La chiave, in questo caso, può essere quella di ritagliarsi del tempo per praticare un massaggio di coppia, un gesto che aiuta a stimolare il desiderio riscoprendo la voglia di sfiorarsi e dare piacere.

Il massaggio, inoltre, è quell’elemento tattile che aiuta a riportare l’eros in una dimensione più sensuale, risvegliando tutti quei sensi che nell’intimità aiutano a rendere il rapporto più appagante. L’approccio intimo basato sull’attesa e sulla voglia di ritrovarsi aiuta infatti ad aumentare la libido, intensificando il piacere di entrambi e spazzando via gli effetti della routine.