Tenere sotto controllo il proprio peso è molto importante e, per farlo, lo strumento perfetto è, ovviamente, la bilancia: c’è chi la ama e c’è chi la odia, ma di certo non è possibile farne a meno.

Nel corso degli anni sono state sviluppate ed immesse sul mercato tante tipologie diverse di bilance pesapersone. Oltre ai modelli professionali che si possono trovare negli studi medici, c’è anche un’infinità di articoli destinati all’uso domestico. Si va dalle bilance più semplici ed economiche a quelle più tecnologiche, in grado di fornire altre informazioni oltre al peso.

Guida all’acquisto della bilancia: classifiche e recensioni

Con una varietà così ampia, riuscire a scegliere quale bilancia acquistare potrebbe sembrare un po’ complicato. Per questo può essere di aiuto leggere le recensioni su bilanciapesapersone.pro, al fine di individuare il modello più adatto alle proprie necessità. Sul sito ci sono anche le classifiche dei migliori prodotti, con le relative schede ed i prezzi.

Al momento, il podio è composto dai seguenti modelli:

  1. Bilancia pesapersone digitale Healthkeep, che può essere collegata allo smartphone per fornire, oltre al peso, ben tredici diversi indici.
  2. Bilancia pesapersone digitale Vitafit ad alta precisione, con design compatto ed elegante, dotata di un grande display per una facile lettura.
  3. Bilancia pesapersone digitale Rowenta BS1060 Premiss, con una capacità di 150 kg, design sottile ed ottimi materiali, una delle migliori soluzioni sotto i venti euro di spesa.

Le tipologie di bilancia pesapersone

In questa breve graduatoria sono presenti solo bilance digitali, ma in commercio si possono trovare anche modelli analogici. La differenza tra le due tipologie è abbastanza intuitiva. Le bilance analogiche hanno un funzionamento meccanico: dopo essere state tarata utilizzando l’apposita rotellina, la persona può salirci ed il peso viene mostrato da un ago su una scala graduata.

Nei modelli digitali invece il peso viene mostrato su un display che si accende automaticamente nel momento in cui la persona sale sulla pedana. Alcune bilance digitali mostrano altre informazioni oltre al peso: ci sono anche i modelli che mostrano dati personalizzati dopo averle configurate creando il proprio profilo tramite l’indicazione di alcuni parametri.

Funzioni e caratteristiche

Naturalmente per scegliere la bilancia pesapersona da acquistare non è sufficiente decidere se optare per un modello analogico oppure per un modello digitale. Questo è solo uno dei fattori da considerare. Innanzi tutto bisogna scegliere una bilancia che offra le prestazioni di cui si ha bisogno: c’è chi non si accontenta di conoscere solo il peso e quindi opterà per bilance digitali di alta fascia.

Bisogna poi tenere conto del peso massimo supportato. La maggior parte dei modelli ha una portata massima di 120 chilogrammi, quindi chi ha la necessità di misurare pesi maggiori dovrà necessariamente cercare modelli specifici. Esistono bilance standard che riescono a misurare fino a 180 chilogrammi, mentre per i pesi più elevati bisogna utilizzare le bilance a colonna.

La precisione è un’altra caratteristica fondamentale che non può essere trascurata. Sotto questo punto di vista i modelli digitali rappresentano la scelta migliore, perché sul display mostrano misurazioni accurate, indicando anche gli etti. Le bilance digitali di scarsa qualità però tendono a stararsi, e a differenza dei modelli analogici non possono essere regolate nuovamente con la rotellina.

Qualità e prezzi

Nella scelta devono essere considerati anche i materiali di costruzione. Sono importanti prima di tutto per un discorso di robustezza e resistenza della bilancia, ma lo sono anche a livello di design. Considerando che la bilancia viene sistemata all’interno di un’abitazione, al momento dell’acquisto bisognerà tenere conto anche dello stile in cui andrà a inserirsi.

E poi c’è il prezzo: anche se i fattori più importanti dovrebbero essere altri (ovvero portata massima e precisione), il costo romane sempre la variante fondamentale quando si deve comprare qualcosa. Quando si parla di bilance pesapersone è davvero difficile dare un’idea precisa sui prezzi medi di mercato: si va infatti dai pochi euro delle bilance analogiche più semplici a valori decisamente più alti per i modelli digitali più sofisticati e ricchi di funzioni.