La Volkswagen ha prodotto la versione cabrio del famoso Maggiolino, con il tetto apribrile, diesel e da 140 CV, con ottime prestazioni su strada. Unica pecca: poco spazio nei sedili posteriori.

L’attuale Maggiolino Cabrio esce nel 2011 e solo cinque anni dopo è stato oggetto di restyling. La vettura mantiene il nome della classica auto d’epoca, con un design che ricorda le linee nonostante siano state rese più moderne. Il tetto in tela una volta aperto, si ripiega a vista su se stesso, proprio come nell’auto d’epoca. Le principali caratteristiche di questa straordinaria automobile sono:

  • azionamento elettrico fino a 50 km/h;
  • interni con combinazioni di colori e dettagli di effetto carbonio, che restano invariati rispetto la versione chiusa;
  • meccanica della Golf, lunghezza di 429 cm;
  • spazio ampio per chi siede davanti ma sedili posteriori non offrono molto spazio per chi siede dietro;
  • carrozzeria a tre porte;
  • bagagliaio capiente ma poco accessibile;
  • tre versioni di motore: da 1.2 TSI da 105 cavalli, da 1.4 TSI da 150 cavalli, oppure da 2.0 TSI da 220 cavalli per avere il top delle prestazioni. Disponibile anche in versione diesel;
  • possibilità di scelta tra cambio manuale a sei marce o cambio automatico a doppia frizione;
  • tetto in tela apribile anche durante il viaggio fino a 50km/h;
  • ottima silenziosità sia con il tetto aperto che chiusa, un po’ meno la visibilità a causa del parabrezza basso e della vetrata posteriore in parte coperta dal tettuccio quando è piegato;
  • sterzo preciso.

Prezzo di vendita

Un comunicato stampa del 2018 ha annunciato che quest’anno 2019, terminerà la produzione del Maggiolino, tanto che è stata realizzata un’edizione finale che ripropone le caratteristiche storiche della vettura, con la speranza che in futuro l’azienda decida di rimettere in vendita dei nuovi Maggiolini magari elettrici.

Il Maggiolino Cabrio, oggi ha un prezzo di vendita compreso tra i 23.000 euro e i 35.000, solo con motori turbo quindi non adatti per neopatentati. Disponibile in versione benzina, diesel o gasolio.

Per chi volesse il cambio DSG, questo è disponibile solo per la versione diesel con un’aggiunta, al prezzo base, di quasi 2000 euro. La versione “design” comprende nel prezzo: sei airbag, il climatizzatore, il cruise control, radio, ruote in lega da 16” e frangivento.

La versione “sport” comprende, invece: climatizzatore automatico, ruote in lega da 17”, sedili sportivi e sensori di distanza. Per gli appassioni dell’auto d’epoca sono anche disponibili tre pacchetti, da 3.000 euro con colori che ripropongono la vettura del passato.

Per essere un’auto che può raggiungere anche i 30.000 euro presenta alcuni svantaggi come poco spazio per le gambe nei sedili posteri, tra l’altro poco accessibili, consumi elevati nella versione a benzina, e compatibilità con i sistemi Android e iOS che sono un optional e non di serie. Chi vuole risparmiare e avere qualcosa di meno sportivo, può optare per altre tipologie di automobili.

Il Maggiolino Cabrio è un’auto sportiva, con altissime prestazioni che offre la possibilità di scegliere la versione benzina o diesel a seconda dei gusti e delle disponibilità economiche, in quanto a gasolio costa 3000 euro in più rispetto le altre versioni. Non si può dire che sia un’auto adatta per percorrere lunghi chilometraggi per il limite dei passeggeri trasportabili a bordo e non di certo per la meccanica.