Come fare trading online: guida agli investimenti

trading

In questo blog abbiamo parlato più e più volte del trading online analizzandone i vari aspetti in maniera frammentata. Così abbiamo deciso di pubblicare questa guida riassuntiva che permettesse, ai nostri lettori, di avere una visione di insieme completa su quella che è la nostra visione sul mondo degli investimenti finanziari.

In questo contesto abbiamo cercato di raccogliere tutte le informazioni possibili per capire come approcciarsi al mondo del trading online in ogni suo aspetto e sfaccettatura.

Il web è pieno zeppo di guide sul trading ma molte di queste non sono all’altezza o per via dei mancati aggiornamenti o per via della bassa qualità dei contenuti. Tra le poche risorse davvero utili segnaliamo http://www.tradingonlineguida.com/ , un’eccellente risorsa dove trovare informazioni sul trading su forex, cfd e opzioni binarie.

Come fare trading online

Per fare trading online ci vogliono, essenzialmente, 2 cose: le conoscenze tecniche e una buona piattaforma di trading. Per quanto riguarda il primo aspetto non si può far altro che dedicarsi nima e corpo allo studio delle basi degli investimenti finanziari cominciando dai fondamentali di macroeconomia e passando per l’analisi tecnica e fondamentale dei mercati.

Non bisogna sottovalutare l’importanza della formazione in quanto è impensabile pensare di poter guadagnare con il trading senza avere le giuste capacità. Inoltre è fondamentale capire che il processo di formazione non dura una settimana o un mese ma, al contrario, accompagna il trader per tutto il proprio percorso.

Il trading online è un settore talmente grande, complesso e in continua evoluzione che nessuno può dire di sapere tutto, figurarsi una persona che ha cominciato da poco a cimentarsi sui mercati.

E’ possibile avere successo nel trading online

In Italia, così come nel resto del mondo, ci sono tantissime persone che riescono a guadagnare somme importanti investendo sui mercati finanziari. Questo, ovviamente, non significa che avere successo con il trading online sia un gioco da ragazzi alla portata di tutti.

Quello che ci teniamo a chiarire è che con il trading online si può davvero ottenere risultati importanti ma solo ed esclusivamente se si ha voglia, passione e determinazione di fare le cose fatte davvero bene.

Studiare, mettersi in gioco, analizzare e studiare i mercati finanziari andando sempre alla ricerca di nuove opportunità sono solo alcuni degli aspetti fondamentali che fanno la differenza tra chi ha successo nel mondo del trading e chi, invece, è destinato a fallire.

Broker regolamentati per il trading online

Un passo che essenzialmente dovete compiere, qualora siate interessati ad aprire un conto di trading online, è quello di scegliere uno dei tanti broker regolamentati presenti sul web, con l’obiettivo di evitare totalmente qualsiasi servizio poco affidabile che potrebbe mettere a rischio i vostri risparmi. Il consiglio è quello di appuntarvi i nomi degli enti di certificazione citati nell’articolo e accertarvi che almeno uno di essi sia presente sul sito web che andrete a scegliere.

Il marchio più diffuso nella regolamentazione di broker di opzioni binarie e contratti per differenza è CySEC, società cipriota che grazie al controllo della Banca di Cipro assicura agli utenti assoluta affidabilità. Ma non si tratta certo dell’unico ente, perché basta rimanere in Italia per trovarne uno come Consob dalle stesse proprietà, mentre tra gli altri servizi di controllo esteri sono molto diffusi FCA, MiFID (direttiva dell’Unione Europea sui mercati finanziari e le attività degli investitori) e FSA.

Una volta superato l’ostacolo sicurezza, vi sarete lasciati alle spalle l’operazione più importante e potrete ora concentrarvi verso altri obiettivi, come quello di trovare il broker migliore (ad esempio quello più conveniente) per investire nel trading online in base alle vostre esigenze.