Il dottorato commercialistico indica che si parla di veri professionisti del settore che devono essere in grado di proporre una serie di servizi con responsabilità legale e anche professionale.

Per operare il lavoro da commercialista, come tanti altri lavori che sono da libero professionista, è necessario essere iscritti a degli albi. Questi sono degli elenchi che certificano che si sono effettuati:

  • Studi professionali
  • Abilità del soggetto
  • Contatti reali
  • Legalità della licenza

Senza che si sia iscritto all’albo non è possibile eseguire questo lavoro. Chiunque compia questo illecito, anche se ha effettuato degli studi professionali, rischia serie pene legali.

Ecco che allora è importantissimo sapere come ci si iscrive, quali sono le spese da sostenere e gli iter da eseguire. L’ordine commercialisti Bologna è quello maggiormente completo e anche facile da consultare.

Come ci si iscrive?

Per iscriversi direttamente all’ordine commercialisti Bologna è necessario presentare una serie di documenti e anche di moduli compilati. Essi sono scaricabili dal sito o si possono recuperare presso la segreteria della sede fisica.

La domanda deve essere presentata con un versamento di pagamento che si effettua o presso la segreteria oppure tramite bonifico bancario.

Nella “casuale” deve essere ben trascritto: quota di ammissione e iscrizione “anno”. Ogni anno c’è poi il rinnovo della pratica.

In caso non si è in sede, cioè presso la città di Bologna, allora è possibile fare il tutto tramite via postale con raccomandata con ricevuta di ritorno. Infine è possibile anche eseguire la compilazione della domanda tramite PEC.

Ordine commercialisti Bologna, quali sono le spese

L’iscrizione all’ordine dei commercialisti di Bologna ha un costo di iscrizione e anche di contributo annuale.

Per seguire i passaggi utili vediamo che il contributo di iscrizione si effettua la prima volta che si effettua la domanda e potrà essere richiesto negli anni avvenire. Il costo di iscrizione si aggira sulle 210 euro.

Il contributo annuale è invece obbligatorio per tutti gli anni di lavoro e costa sulle 370 euro. Per i soggetti che non hanno compiuto i 36 anni di età è possibile pagare solo 80 euro.

Come si consulta?

Oggi internet ha permesso di poter consultare l’ordine dei commercialisti di Bologna anche tramite il sito web. Infatti basta collegarsi al sito, iscriversi, con un nome utente e una password.

Una volta che si ha un proprio profilo si potrà consultare senza alcun problema. Utilissimo per chiunque voglia avere la certezza che il proprio commercialista sia un professionista certificato.