Fondi europei: l’Italia non li sfrutta al meglio

fondi europei formazioneE’ di questi giorni la pubblicazione dello studio realizzato dagli economisti Roberto Perrotti e Filippo Teoldi sui risultati ottenuti dal nostro paese in seguito all’utilizzo dei fondi europei per la formazione. Quello che ne esce è un quadro desolante: nonostante si sia dato vita a oltre 500 mila progetti di formazione sono solo 233 i nuovi impieghi ottenuti. Il tutto per una spesa complessiva che si aggira intorno ai 7 miliardi di euro.

Un risultato assolutamente inadeguato specialmente se consideriamo che Francia e Germania riescono a creare oltre 50 mila posti di lavoro proprio grazie a questi progetti di formazione. Continua a leggere

Offerte coupon: nel 2014 raddoppiano le vendite

grouponItaliani sempre più ghiotti di coupon. Secondo una recente stima il mercato italiano conterà, nel 2014, circa 50 milioni di coupon con un incremento del 100% rispetto al 2013. Sarà colpa della crisi e della voglia degli italiani di risparmiare ma oggi per molti è impensabile andare a cena fuori, andare al cinema o dall’estetista senza un coupon con sconti che, in alcuni casi, possono arrivare anche fino all’80%.

Ma chi ci guadagna da questo mercato così florido? A conti fatti gli unici che riescono a trarre un profitto sono le aziende che si occupano di distribuire i coupon (come Groupalia o Groupon). Continua a leggere

Auto senza Assicurazioni: a Verona è record

polizza autoNuova ondata di sequestri di auto senza assicurazione rc. Questa voltaè toccato a Verona dove nella sola giornata di martedì la polizia municipale ha sequestrato 11 automobili senza polizza rc auto (la polizza obbligatoria per legge). Questo importante sequestro è stato reso possibile dall’uso del sistema di controllo “Targa System” (un apposito sistema che legge la targa del veicolo verificando se risulta assicurato) ma, anche, grazie ad alcuni cittadini che avevano segnalato, nei giorni scorsi, la presenza, su strada, di veicoli privi dell’apposito tagliandino assicurativo.

Questo fenomeno, purtroppo, è esteso a tutto il nostro paese e ha avuto il suo boom in questi ultimi anni caratterizzati da una crescente crisi economica. Continua a leggere

Draghi fiducioso sulla ripresa dal 2015

draghiIl governatore della Banca centrale europea, Mario Draghi, prosegue il suo difficile percorso. Da una parte c’è l’incubo di un peggioramento del quadro macro economico, dall’altro lo spettro che la situazione di stallo in cui ci siamo cacciati perduri troppo a lungo.

Proprio per questo il governato ha già annunciato che arriveranno, col programma Tlro che già ha fatto parlare molto di se, circa mille miliardi di euro per imprese e famiglie europee. Continua a leggere

Versailles: non solo la reggia

 

reggia versaillesVersailles è uno splendido comune situato nel Nord della Francia, reso molto conosciuto grazie alla costruzione della famosa Reggia, a somiglianza della nostrana Reggia di Caserta, ma anche grazie alle bellezze storico-artistiche di questa splendida regione francese.

Ovviamente da non perdere è una visita approfondita alla Reggia di Versailles comprensiva del Palazzo, degli splendidi giardini e delle fontane che vi porteranno indietro nel tempo e nella storia, facendovi camminare tra corridoi e sale che hanno ospitato personaggi ed eventi storici come la stipulazione del trattato d’indipendenza degli Stati Uniti, l’unificazione del Secondo Reich tedesco e la stipulazione del trattato di pace di Versailles.

Continua a leggere

1 43 44 45 46