Non c’è niente di più bello che decorare la propria casa e, se siete appassionati del fai da te, arricchirla con pezzi unici realizzati proprio da voi. Tra tutti i mobili, la cassettiera non solo è la più utile ad organizzare gli spazi di casa, ma è anche il mobile che si presta di più alle trasformazioni, o a essere costruita da zero.

Bastano pochi strumenti, e tanta fantasia, ed ecco che quel mobiletto a cassetti può diventare un elemento prezioso, che dà alla casa un carattere ancora più personale. Details

Grazie alle tv di ultima generazione, oggi è possibile approfittare della comodità di collegare il nostro computer portatile al televisore: in questo modo tutto quello che appare sul monitor del pc comparirà sullo schermo della tv, e sarà possibile godere dei vari contenuti multimediali disponibile sul portatile o dei servizi internet, ma a una qualità decisamente superiore rispetto a quella del piccolo monitor. Details

Abbastanza piccola da essere visitabile a piedi, e piena di opere d’arte in ogni angolo: Brescia è ancora fuori dalle grandi rotte turistiche ed è una delle città più antiche della Lombardia, fondata addirittura dai RomaniConosciuta anche col nome di Leonessa d’Italia – per la sua eroica resistenza contro l’esercito austriaco – Brescia per le sue bellezze è diventata parte del Patrimonio dell’UNESCO nel 2011.

Prima di scoprire cosa vedere a Brescia, è il caso di dire che la città è davvero facilissima da raggiungere: in automobile si arriva con comodità grazie alla sua posizione strategica sull’asse A4 Milano – Venezia. Inoltre ha una stazione dei treni servita sia da collegamenti regionali sia alta velocità, che permettono di raggiungerla dalle principali città italiane, ed è anche servita da quattro aeroporti, ovvero quelli di Bergamo, Verona, Milano Linate e Milano Malpensa.

Essendo piuttosto a nord, gennaio è il mese più freddo dell’anno, mentre l’estate è molto afosa e calda: ecco perché i periodi migliori per visitarla sono la primavera e l’autunno, quando il tempo è ancora buono ma non è né troppo caldo né troppo freddo. Details

Il suo nome è celosia, ma tutti la conosco come Cresta di gallo per la sua incredibile somiglianza con la testa dell’animale: si tratta di una pianta molto diffusa per i suoi fiori coloratissimi e particolarmente scenografici, dalle forme molto geometriche.

Molto utilizzata nei giardini ornamentali, dato che ama i climi mediamente caldi e soleggiati, è perfetta anche per essere coltivata nel prato di casa o in vaso. Details

Le sneakers sono le scarpe che hanno avuto più successo, un vero must immortale che riesce a dare un tocco in più a ogni look. Tra queste, le regine indiscusse sono le Converse, le scarpe create dall’omonima azienda statunitense a inizio ‘900 e diventate un oggetto immancabile nei guardaroba di giovani, adulti e persino bambini!

Il modello più classico sono le Converse rosse, ma ormai se ne trovano di ogni forma e colore: possono essere in tela o imbottite di lana per l’inverno, alte o basse, a tinta unita o con le fantasie più varie. Insomma, un vero accessorio simbolico, a cui non si può proprio resistere! Details