Tito Ortiz è un combattente MMA tra i migliori conosciuto anche per il suo atteggiamento che varia tra lo sfrontato sino al più concentrato. Scopriamo insieme chi è questo sportivo, dalla sua carriera sino alla sua vita privata.

Tito Ortiz – Biografia

Tito Ortiz nasce un California il 23 gennaio 1975 sotto il segno dell’estroso acquario. L’allenamento di Ortiz si orienta con Team Punishment e diventa un combattente MMA dove gli viene affibiato il sopranome “The Huntington Beach Bad Boy” proprio per il suo modo rude di fare e per non avere molto rispetto dei suoi avversari.

Ortiz inizia sin da subito come lottatore nella scuola superiore diventando quarto nei campionanti interni senior. Decide poi di diventare un wrestler al College vincendo due titoli junior. Dopo questo esordio entra nelle arti marziali miste e vince sin da subito contro uno dei più grandi e famosi per poi precipitare nuovamente utilizzato tecniche di combattimento non consone ad un professionista. Anche i suoi atteggiamenti diventano sfrontati e poco piacevoli, tanto da far infuriare il suo Coach con l’inizio di una faida che ancora oggi aleggia in questo mondo di combattimento.

Nonostante questo va avanti per la sua strada diventando un campione dei pesi massimi, ma ogni volta che c’è un up arriva subito un down considerando il suo affaticamento e le faide che sono andate avanti tra lui, i suoi colleghi sino agli agenti che non volevano avere a che fare con lui. È bene evidenziare però che il suo combattimento era al pari di una leggenda, per questo molte volte gli agenti hanno “fatto finta di nulla” continuando a lavorare con lui.

Tito Ortiz – Combattimento e vita privata

Lo stile di combattimento ha da sempre caratterizzato il lottatore definito altamente eccellente nel wrestling e nel ground and pound. Lui abbatte tutti senza pensarci, come una macchina da guerra con abilità nei piedi, arti marziali e altre discipline (seppur non l’abbia mai fatto vedere sino in fondo).

Il suo temperamento e la sua forza cardio gli ha permesso di sfinire tutti gli avversari, avendo una marcia in più che lasciava senza parole. Una stima porta alla luce che durante i suoi combattimenti, lui era quello che durante i suoi combattimenti si stancava per ultimo, per questo motivo molto temuto dagli avversari: un gioco semplice che mirava allo sfinimento per poi colpire e affondare l’avversario.

Non si sa molto della sua vita privata e secondo i giornali del settore, il ragazzo è ultimo di quattro figli che sono nati dal padre di origini messicane/americane e madre di origini europee/americane.

Si sposa con Kresten in giovane età e da questo amore nasce il suo primo figlio. Successivamente frequenta l’attrice porno Jenna Jamerson dopo un incontro su MySpace: nel 2009 il loro amore porta alla luce i due gemelli Jesse e Journey.

Nel 2010 Ortiz viene arrestato con accusa di violenza domestica all’interno di casa sua. La compagna infatti è stata fotografata con il braccio ingessato e ha accusato il lottatore di aver abusato di lei, picchiandola. Ortiz si è difeso dicendo che era una dipendente da droga: a questo punto entrambe le accuse sono state ritirate e ad oggi lui l’affidamento totale dei due gemelli.