Scegliere cosa fare nella vita non è sempre molto semplice. C’è chi parte dall’inizio con un obbiettivo in testa e fa di tutto per perseguirlo e chi rimane molto indeciso su quello che vuole fare. Tutti hanno dei sogni nella vita, fin da bambini, poi pian piano si comincia a rielaborare la propria strada e a capire cosa davvero si intende essere e diventare.

Bisogna innanzitutto capire cosa ci rende felici. Non si tratta di una domanda retorica perché talora è necessario fare i conti con la realtà e rendersi conto che non tutto ciò che si desidera è davvero realizzabile. Tuttavia se si mettono per iscritto i propri ideali più alti, è possibile capire se sia realizzabile o meno quello che si intende fare nella propria esistenza.

Scrivere quindi le proprie attività preferite, e fare un elenco dei propri punti di forza, delle capacità uniche e spiccate che si hanno e che ci rendono differenti dagli altri.

Vuoi sapere che cosa fare nella vita? Cerca di capire come sogni che sia organizzata la tua giornata. Vuoi un lavoro fisso, dalle 9 alle 17, o l’idea di stare chiuso in ufficio non ti piace? Vorresti un lavoro flessibile e che ti dà altre opportunità? Sei un free-lance nato, sei iper organizzato e sai gestire il tuo tempo oppure pensi di aver bisogno di lavoro programmato da altri? Metti per iscritto, rispondendo sinceramente, le risposte a queste domande.

Cosa ti ferma rispetto alla realizzazione di un sogno? Possono essere vincoli familiari, denaro, oppure la necessità di conseguire un titolo di studio. Alcuni ostacoli possono essere insormontabili, altri non lo sono, purché si stabiliscano chiaramente delle priorità nella vita.

Talora uscire dalla zona del confort è necessari Significa che fare esperienze nuove, un viaggio, conoscere altre persone, cominciare una attività è necessario per rompere il limite mentale e non solo fisico che ci fa stare bene (ma in fondo insoddisfatti) nella zona confortevole della vita abitudinaria che viviamo.

Bisogna anche puntare alto: senza rischio la vita non ha senso. E comunque prima o poi il rischio ci viene a cercare, non esiste modo di liberarsene. Le scelte vanno fatte: è opportuno anche investire nelle scelte e lasciare da parte il pessimismo. Ma fra la meditazione di tutti i punti di cui sopra e la scelta, lasciate passare un po’ di tempo. Ragionare a mente fredda può aiutare, ma non lasciate congelare i sogni o sarà sempre troppo tardi.