Alto/Basso o intervallo, quali le migliori opzioni binarie?

opzioni alto basso

Le due tipologie di opzioni binarie che ci vengono più spesso messe a disposizione dai broker di trading online sono le Alto/Basso e le intervallo. Capita spesso, perciò, di chiederci quale tipologia di opzione è più conveniente da scegliere, per ottimizzare le probabilità di guadagno a seguito di un’intuizione che desideriamo sfruttare.

Molti giovani trader pensano che ci possa essere una ricetta magica che i grandi investitori professionali usano per avere successo sui mercati finanziari specialmente in un settore così articolato come quello delle opzioni binarie.

Non è possibile dare una risposta oggettiva alla domanda che ci siamo posti, ma giudicando caso per caso è possibile avere un’idea più chiara sull’opzione giusta da scegliere in base al periodo in cui ci troviamo e alla propria tipologia di investitore (ossia della propensione al rischio). Per offrirvi un’idea di massima abbiamo chiesto la collaborazione di chi di opzioni binarie ci capisce davvero, ossia alla redazione di www.tradingbinario.me.

Migliori opzioni binarie: Alto/Basso

Il momento giusto per preferire le intervallo rispetto alle più classiche Alto/Basso è la situazione di stabilità dei mercati finanziari: l’investitore può aspettarsi che il prezzo dell’asset rimanga pressoché invariato da qui al termine, perciò anziché fare affermazioni azzardate riguardanti crescita o calo, preferisce andare diretto su un range e guadagnare sia in caso di lieve salita che discesa.

Negli altri casi, invece, strumenti come le opzioni binarie Alto/Basso ci offrono un margine d’errore molto più elevato se messe a confronto con le altre tipologie di strumenti, dal momento che investendo sulla salita di prezzo, ad esempio, si andrà incontro ad un ricavo sia in caso di lievi rialzi e anche, ovviamente, quando essi sono più accentuati.

Queste che vi abbiamo proposto sono solo delle brevi indicazioni di massima. Ricordiamo che ogni investimento nel settore del trading online e, in particolare, in quello binario deve essere frutto di uno studio e di una precisa strategia di investimento che permetta di bilanciare, nella maniera più corretta, pro e contro, ossia possibilità di guadagno con rischio di perdite.

Solo in questo modo si potrà avere un approccio professionale al trading in opzioni ed evitare il classico fallimento dovuto ad un approccio superficiale, come avviene a tanti giovani da qualche anno a questa parte.